il nostro modo di lavorare

"AMA IL TUO LAVORO E NON LAVORERAI UN SOLO GIORNO DELLA TUA VITA"

prima visita

Il primo approccio con il dentista:

visita e impostazione del piano di trattamento.

cura

Fase operativa: cura e terapia delle problematiche, per ripristinare la salute del sorriso.

check up

Controlli periodici: per far durare nel tempo la bellezza e la salute del proprio sorriso.

prima visita gratuita
perchè si fa

La prima visita è il primo approccio che il professionista instaura con il paziente: la conoscenza reciproca è fondamentale per instaurare un rapporto di fiducia, in modo tale da eseguire le cure odontoiatriche in serenità e senza ansia.

cosa si controlla

Durante la prima visita viene chiesto di compilare l'anamnesi medica con tutti i dati relativi alla salute generale e alle precedenti cure odontoiatriche.

Si controllano quindi denti e gengive e si discute delle eventuali problematiche riscontrate, sempre in relazione alle esigenze e aspettative richieste. Si può creare in questo modo un piano di trattamento e comiciare la fase operativa delle cure.

prima visita gratuita- iDent
prima visita gratuita- iDent
anamnesi radiografica
perchè si fa

L'esame obiettivo di denti e gengive non basta per svolgere una corretta visita odontoiatrica. Per un controllo completo il dentista ha bisogno anche degli esami radiografici. Sarà il dentista a specificare che tipologia di radiografia eseguire in base alle problematiche riscontrate.

quando si fa

Sarà l'odontoiatra in fase di visita o controllo a fare o prescrivere le radiografie. Questo tipo di esame è necessario quando si devono controllare le parti della bocca non visibili ad occhio nudo, come le radici dei denti, gli apici delle radici, l'osso mandibolare o mascellare, oppure verificare la presenza o meno di carie dentali.

che tipo di esame fare

Il tipo di esame radiografico cambia a seconda della necessità e del tipo di cura che si va a svolgere. L'odontoiatra può eseguire in studio delle bite wings o delle radiografie periapicali, per verificare con le prime la presenza di carie, o di problematiche a livello radicolare di uno o più denti con le seconde.

Può prescrivere inoltre l'ortopantomografia, cioè la panoramica di tutta la bocca, o la TAC nel caso di lavori o estrazioni più complesse.

radiografia panoramica- iDent
radiografia panoramica- iDent
percorso di cura
perchè si fa

Dopo aver raccolto tutti gli esami necessari, si crea un percorso di cura, o piano di trattamento, cioè l'insieme di tutte le cure necessarie per ripristinare al meglio la bocca del paziente.

Questa parte della visita è molto importante, perchè serve a impostare il lavoro che poi il dentista si appresta a svolgere.

Il piano di cura viene sempre proposto e poi discusso col paziente. Solo dopo il suo consenso, si può partire con la fare operativa.

in cosa consiste

Dopo aver raccolto tutti gli esami necessari, si crea un percorso di cura, o piano di trattamento, cioè l'insieme di tutte le cure necessarie per ripristinare al meglio la bocca del paziente.

Il percorso di cura non è uguale per tutti, ma è fatto su misura tenendo conto sia delle problematiche riscontrate in fase di visita, sia delle esigenze del paziente. Il numero di sedute e la durata della prestazione può per questo motivo variare da paziente a paziente.

cura
come si svolge

Dopo aver creato un piano di trattamento, si procede alla fase operativa, cioè all'insieme delle cure odontoiatriche che il paziente necessita per ripristinare una bocca sana. Solitamente si comincia dalle cure più urgenti, per poi procedere man mano con le altre prestazioni stabilite.

quanto dura

Il numero di sedute e la durata delle prestazioni varia da paziente a paziente, tenendo conto di molti fattori, come ad esempio la disponibilità oraria degli appuntamenti.

dott. Bonamigo-dentista bassano
dott. Bonamigo-dentista bassano
cure- dentista bassano
cure- dentista bassano
check up  e controlli periodici
perchè si fa

Al fine di mantenere nel tempo i lavori svolti in fase di cura, sono necessari dei controlli periodici, in cui il professionista controlla lo stato di salute di denti e gengive.

Il controllo serve anche a mantenere sotto controllo lavori datati o in sospeso, il livello di igiene, la presenza di piccole lesioni da tenere monitorate, nonchè per prevenire la comparsa di altre problematiche.

in cosa consiste

Questi check-up sono una sorta di "revisione" della nostra bocca: non solo permettono di controllare l'integrità dei lavori, ma anche prevengono problematiche più importanti.

Non ci sono tempistiche prestabilite per il controllo, il richiamo è soggettivo e dipende dalla situazione orale di ogni singolo paziente.

controllo- iDent-dentista-bassano
controllo- iDent-dentista-bassano